Fabio Grandati

Fabio Grandati

Avvocato incidente stradale

About     Contatti






Responsabilità del sanitario e linee-guida

Scritto da: Fabio Grandati - Pubblicato su IUSTLAB

Pubblicazione legale:

L’art. 5 della L.24/17 Gelli-Bianco (Buone pratiche clinico assistenziali e raccomandazioni previste dalle linee guida) dispone che gli esercenti le professioni sanitarie, nell'esecuzione delle prestazioni si attengono, salve le specificità del caso concreto, alle raccomandazioni previste dalle linee guida o in mancanza di esse, alle buone pratiche clinico-assistenziali. Ciò vale per ogni fase: preventiva, diagnostica, terapeutica, palliativa, riabilitativa e di medicina legale. Le linee guida sono pubblicate nel sito internet dell'Istituto Superiore di Sanità ed elaborate da enti, istituzioni pubblici e privati, società scientifiche, associazioni tecnico-scientifiche iscritte in apposito elenco del Ministro della salute, da aggiornare ogni due anni. Secondo la giurisprudenza, dette linee-guida possono definirsi un condensato di sapere scientifico, tecnologico, metodologico codificato, una guida utile per orientare agevolmente, in modo efficiente ed appropriato, le decisioni. Tuttavia non devono ritenersi regole vincolanti, il medico ne tiene conto valutandone l’applicabilità, l'adattabilità al paziente. (v. Cass. Penale sent. n. 28187/17).

L’art. 6 della predetta legge (Responsabilità penale dell’esercente la professione sanitaria) inserisce nel codice penale l’art. 590 sexies che disciplina la responsabilità colposa per morte o lesioni personali in ambito sanitario. La punibilità del medico è esclusa, in caso di colpa, quando sono rispettate le raccomandazioni previste dalle linee guida ovvero, in mancanza di queste, le buone pratiche clinico‐assistenziali, sempre che risultino adeguate alle specificità del caso concreto. Pertanto, l'aver rispettato le linee-guida non è sufficiente di per sé ad escludere la responsabilità per colpa lieve del sanitario. Il medico dovrà dimostrare il corretto orientarsi nel campo di tali linee-guida pertinenti in relazione al caso concreto e il progredire nella fase della loro attuazione. Qualora sia necessario, il medico potrà non applicarle, discostandosi da esse. Con sentenza n.8770/18 la Corte di Cassazione Penale a Sezioni Unite ha affermato che il medico è responsabile a titolo di colpa nei seguenti casi: 1) se l’evento si è verificato per colpa (anche lieve) da imprudenza o negligenza; 2) se l’evento si è verificato per colpa (anche lieve) da imperizia in due ipotesi: a) quando il caso non è regolato dalle raccomandazioni delle linee-guida o dalle buone pratiche clinico-assistenziali; b) errore nell'individuazione e nella scelta (imperizia in eligendo) delle linee guida o delle buone pratiche clinico-assistenziali non adeguate alla specificità del caso concreto; 3) se l’evento si è verificato per colpa grave, da imperizia nell’esecuzione di raccomandazioni delle linee-guida o buone pratiche clinico-assistenziali adeguate, tenendo conto del grado di rischio da gestire e delle speciali difficoltà dell'atto medico.



Avv. Fabio Grandati - Avvocato incidente stradale

L'avv. Fabio Grandati si occupa da oltre vent'anni di sinistri stradali, malasanità, infortuni sul lavoro e in itinere. E' iscritto all'Ordine di Milano dal 2001 e all'Albo Speciale dei Cassazionisti e Giurisdizioni Superiori dal 2015. Ha frequentato il corso per Avvocato Mediatore e parla un buon inglese. Informa con precisione i propri assistiti sui costi, tempi e sulle reali possibilità di ottenere i risultati che sperano.




Fabio Grandati

Esperienza


Incidenti stradali

L'Avv. Fabio Grandati in materia di incidenti stradali, in particolare con lesioni personali gravi e decessi, ha maturato un'esperienza più che ventennale e la mette a disposizione dei propri assistiti per ottenere l'equo risarcimento.


Sicurezza ed infortuni sul lavoro

Ha seguito controversie di infortunio sul luogo di lavoro e in itinere nel tragitto abitazione-lavoro. In tali ipotesi, oltre alle somme erogate dall'INAIL, è possibile conseguire il risarcimento di tutti i danni dal responsabile o dalla propria assicurazione. Dal risarcimento complessivo, previsto in base ai criteri civilistici, va dedotto quanto percepito dall'INAIL ottenendo il danno differenziale.


Malasanità e responsabilità medica

Annovera tra le proprie esperienze professionali casi di malasanità, tutelando i diritti di coloro che hanno subito errori medici, cure malfatte, diagnosi inesatte o tardive. Li informa preventivamente senza creare false aspettative.


Altre categorie:

Diritto civile, Recupero crediti


Referenze

Recensione positiva

Preparazione, disponibilità e onestà

5/2021 - M.v.

Preparazione e competenza, unitamente a disponibilità, attenzione, trasparenza, correttezza e onestà, fanno dell'Avv. Grandati un eccellente professionista. La sua consulenza mi è stata molto utile per la valutazione del mio problema. Sono stata fortunata ad aver fatto la sua conoscenza. Grazie!

Caso legale seguito

Incidente con veicolo straniero

Lesioni gravi

Incidente occorso in Italia ad un motociclo Ducati Monster travolto da un veicolo con targa estera, assicurato con Adac Autoversicherung Ag. Monaco di Baviera. L'autovettura, dopo aver effettuato rifornimento al distributore di carburante, si immise sulla pubblica via con manovra di inversione ad U omettendo di concedere la precedenza al motociclo che sopraggiungeva. Il conducente, per effetto dell'urto, venne sbalzato sul manto stradale riportando danni materiali e lesioni personali gravi. Le richieste risarcitore furono inoltrate all'Ufficio Centrale Italiano società consortile a r.l. che incaricò per la gestione del sinistro la compagnia Zurich Insurance Plc. Stante l'inerzia di quest'ultima si intraprese azione giudiziaria conclusasi con accordo transattivo e il motocilista fu integralmente risarcito.

Recensione positiva

Professionalità, Qualità, Reattività, Valore

4/2021 - D.k.

Avvocato professionale, persona disponibile ogni volta che ho avuto necessità delle sue consulenze. Capace di fornire importanti consigli che si sono rilevati molto utili sotto tutti gli aspetti mantenendo sempre fede alla sua etica.

Leggi altre referenze (15)

Lo studio

Fabio Grandati
Via Monte Nero N.2
Bollate (MI)

Contatti:

telefono WhatsApp email

Per informazioni e richieste

Contatta l'avv. Grandati:

Contatta l'avv. Grandati per sottoporre il tuo caso:

Nome e cognome:
Città:
Email:
Telefono:
Descrivi la tua richiesta:
telefono WhatsApp email

Accetto l’informativa sulla privacy ed il trattamento dati

IUSTLAB

Il portale giuridico al servizio del cittadino ed in linea con il codice deontologico forense.
© Copyright IUSTLAB - Tutti i diritti riservati
Privacy e cookie policy