Gaetano De Luca

Gaetano De Luca

Avvocato esperto in tutela diritti persone con disabilità

About     Contatti






Alunno con disabilità espulso. E' discriminazione: Scuola condannata al risarcimento dei danni

Tribunale Milano del 19/02/2020

Sentenza giudiziaria:

La scuola a causa della ingestibilità dei comportamenti di un ragazzo con disabilità comportamentale, dopo diverse sospensioni, decide di espellerlo. I genitori contestano la condotta della scuola che non avrebbe predisposto un adeguato piano educativo individualizzato e non avrebbe attivato gli strumenti di supporto previsti dalla normativa sull'inclusione scolastica. Attraverso la promozione di un ricorso antidiscriminatorio ex Legge 67/2006 i genitori ricorrenti sono riusciti ad ottenere l'accertamento della condotta discriminatoria ed un congruo risarcimento dei danni (€ 8.000).


Avv. Gaetano De Luca - Avvocato esperto in tutela diritti persone con disabilità

Mi chiamo Gaetano De Luca. Da vent'anni mi occupo di tutela dei diritti delle persone con disabilità e sono esperto nell'utilizzo del diritto antidiscriminatorio in tutti i diversi ambiti della vita di una persona (inclusione scolastica, lavoro, tempo libero, mobilità, barriere architettoniche, formazione professionale). Offro consulenza legale e formazione su questi temi non solo alle persone con disabilità potenziali vittime di discriminazioni, ma anche a tutti i soggetti (aziende, scuole, enti pubblici, condomini, esercizi commerciali e turistici) che vogliono evitare di porre in essere condotte illegittime.




Gaetano De Luca

Esperienza


Discriminazione

Sono stato il legale per 20 anni di un'associazione di tutela dei diritti delle persone con disabilità (LEDHA) e del Centro Antidiscriminazione Franco Bomprezzi. Sono docente di corsi di diritto antidiscriminatorio organizzati da diversi Ordini Avvocati. Docente e formatore della Rete Antidiscriminatoria della Regione Piemonte. Ho seguito con successo diverse cause antidiscriminatorie in ambito scolastico e lavorativo. Esperto sopratutto nella tutela dei diritti delle persone con disabilità, mi avvalgo della collaborazione di colleghi esperti anche di altri fattori di discriminazione: genere, razza, orientamento sessuale


Altre categorie:

Incapacità giuridica, Diritto civile, Diritto di famiglia, Separazione, Divorzio, Recupero crediti, Diritto del lavoro, Licenziamento, Diritto amministrativo, Ricorso al TAR, Diritto condominiale, Malasanità e responsabilità medica, Tutela degli anziani, Diritti umani, Mediazione, Negoziazione assistita


Referenze

Sentenza giudiziaria

Superamento periodo comporto: discriminatorio il licenziamento del lavoratore con disabilità

Tribunale Milano Sez. Lavoro 25/02/2020 n. 487

La malattia causata dalla patologia invalidante non può essere computata nel periodo di comporto. Nei casi di superamento del comporto da parte di un lavoratore con disabilità, i giorni di malattia dovuti a patologie invalidanti non possono essere conteggiati. Il Tribunale di Milano ha dichiarato discriminatorio e quindi nullo il licenziamento intimato ad un lavoratore con disabilità a causa del superamento del periodo di comporto, in quanto l'azienda ha applicato un periodo di comporto indifferenziato per tutti i lavoratori senza tenere conto della maggiore morbilità connessa alla condizione di disabilità.

Sentenza giudiziaria

Alunno con disabilità espulso. E' discriminazione: Scuola condannata al risarcimento dei danni

Tribunale Milano del 19/02/2020

La scuola a causa della ingestibilità dei comportamenti di un ragazzo con disabilità comportamentale, dopo diverse sospensioni, decide di espellerlo. I genitori contestano la condotta della scuola che non avrebbe predisposto un adeguato piano educativo individualizzato e non avrebbe attivato gli strumenti di supporto previsti dalla normativa sull'inclusione scolastica. Attraverso la promozione di un ricorso antidiscriminatorio ex Legge 67/2006 i genitori ricorrenti sono riusciti ad ottenere l'accertamento della condotta discriminatoria ed un congruo risarcimento dei danni (€ 8.000).

Pubblicazione legale

Lavoratori con disabilità

Sito web Antidiscriminazione

L’obbligo del datore di lavoro di predisporre accomodamenti ragionevoli a favore dei lavoratori con disabilità. Una sintesi della giurisprudenza fornita alla task force del Governo per la gestione della fase 2 del COVID19 Il Presidente del Consiglio, per programmare la cosiddetta “fase 2” della lotta alla pandemia da coronavirus, il 10 aprile, ha costituito una task force, un comitato di esperti in materia economica e sociale. Il compito di questa task force è quello di «elaborare e proporre al Presidente del Consiglio misure necessarie per affrontare l’emergenza epidemiologica COVID-19, nonché per la ripresa graduale nei diversi settori di attività sociali, economiche e produttive, anche attraverso l’individuazione di nuovi modelli organizzativi e relazionali, che tengano conto delle esigenze di contenimento e prevenzione dell’emergenza». Tra i membri di questa task force è stato nominato, in qualità di esperto, Giampiero Griffo, coordinatore del Comitato Tecnico-Scientifico dell’Osservatorio Nazionale sulla Condizione delle Persone con Disabilità. La giurisprudenza sugli accomodamenti ragionevoli Per supportare il suo prezioso lavoro di “mainstreaming della disabilità” finalizzato anche alla rimozione dei pregiudizi e delle discriminazioni in ambito lavorativo, è stato elaborato un documento contenente una raccolta dei provvedimenti giudiziari in cui i datori di lavoro (pubblici e privati) sono stati ritenuti responsabili di condotte discriminatorie a causa della mancata predisposizione di accomodamenti ragionevoli. L’obiettivo di questo documento è di rendere consapevole il Governo sull’obbligo delle nostr

Leggi altre referenze (2)

Lo studio

Gaetano De Luca
Via Monte Velino, 17
Milano (MI)

Contatti:

telefono WhatsApp email

Per informazioni e richieste

Contatta l'avv. De Luca:

Contatta l'avv. De Luca per sottoporre il tuo caso:

Nome e cognome:
Città:
Email:
Telefono:
Descrivi la tua richiesta:
telefono WhatsApp email

Accetto l’informativa sulla privacy ed il trattamento dati

IUSTLAB

Il portale giuridico al servizio del cittadino ed in linea con il codice deontologico forense.
© Copyright IUSTLAB - Tutti i diritti riservati
Privacy e cookie policy