Antonino Li Causi

Avvocato civilista e penalista




Informazioni generali

Avvocato civilista e penalista con studio a Messina e Milano. Opero come professionista sin dal 1986, anno in cui mi sono laureato, entrando immediatamente a far parte di un noto e stimato studio legale di Messina. Oltre ad essere Mediatore professionale, sono anche Docente di scienze giuridiche ed economiche nella scuola superiore di secondo grado e allo stato sono Dottorando di ricerca presso l'Università di Granada nel campo della migrazione, con particolare riferimento ai minori stranieri non accompagnati.

Esperienza


Diritto civile

Sono esperto in materia di obbligazioni, contrattualistica, locazione e condominio.


Diritto penale

Sono esperto in tutto il diritto penale e nel campo del diritto penale minorile, con particolare competenza nella redazione dei ricorsi per Cassazione.


Edilizia ed urbanistica

Ho abbastanza competenza ed esperienza nel capo del diritto penale con riferimento ai reati di edilizia ed urbanistica, avendo trattato diversi procedimenti in materia.


Altre categorie:

Diritto condominiale, Locazioni, Sfratto, Multe e contravvenzioni, Arbitrato, Mediazione, Negoziazione assistita, Diritto amministrativo, Ricorso al TAR, Recupero crediti, Pignoramento, Contratti, Diritto del lavoro, Mobbing, Sicurezza ed infortuni sul lavoro, Licenziamento, Previdenza, Violenza, Stalking e molestie, Reati contro il patrimonio, Omicidio, Discriminazione, Sostanze stupefacenti, Immigrazione e cittadinanza, Diritto immobiliare, Incidenti stradali, Tutela del consumatore, Cassazione


Referenze

Lo studio

Antonino Li Causi
Via Cesare Battisti, 229
Messina (ME)

Contatti:

Telefono WhatsApp Email

Per informazioni e richieste

Contatta l'Avv. Li Causi:

Contatta l'Avv. Li Causi per sottoporre il tuo caso:

Nome e cognome:
Città:
Email:
Telefono:
Descrivi la tua richiesta:
Telefono WhatsApp Email

Accetto l’informativa sulla privacy ed il trattamento dati

Telefono Email Chat
IUSTLAB

Il portale giuridico al servizio del cittadino ed in linea con il codice deontologico forense.
© Copyright IUSTLAB - Tutti i diritti riservati
Privacy e cookie policy