Salvatore Lauricella

Salvatore Lauricella

Avvocato esperto in diritto previdenziale, economico sociale e assitenziale e sinistri


Informazioni generali

L’Avv. Salvatore Lauricella, grazie alla grande passione per le materie giuridiche maturata negli anni al fianco del padre si è laureato con ottimi risultati all’ Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Grazie alla sua verve e al suo carisma si è distinto tra gli altri ricoprendo, negli anni universitari, il ruolo di rappresentante degli studenti nel consiglio di facoltà di economia e giurisprudenza. Per allargare il ventaglio della clientela dello Studio Legale anche a casistiche internazionali, l’Avv. Salvatore Lauricella ha frequentato presso il “Focus Institute” un corso di lingua inglese.

Esperienza


Previdenza

Lo studio Lauricella ha un’esperienza pluriennale nel settore del diritto previdenziale in generale vantando una vasta clientela. Lo studio viene spesso chiamato ad occuparsi di controversie aventi ad oggetto il riconoscimento e l’esercizio di diritti economico-sociali, a partire da quelli legati ai trattamenti retributivi, previdenziali ed assistenziali dei lavoratori pubblici e privati. Questioni di maggiore rilievo INVALIDITÀ CIVILE E ORDINARIA , CECITÀ, INDENNITÀ DI FREQUENZA, PRESTAZIONI PREVIDENZIALI INPS ED INAIL, INDENNIZZO PER I DANNI DA TRASFUSIONI E VACCINAZIONI, DISABILITÀ E INABILITÀ, INDENNITA' DI ACCOMPAGNO, ECC...


Diritto sindacale

Nell’ambito di tale settore, lo Studio Lauricella viene anche chiamato ad assistere organizzazioni sindacali rappresentative di categoria. Grazie alla sua competenza nel settore sanitario, Lo studio Lauricella si occupa inoltre di varie problematiche concernenti l’accesso all’assistenza medica soprattutto da parte di malati di cancro e di patologie rare nel quadro della Direttiva 2011/24/UE sui diritti dei pazienti relativi all’assistenza sanitaria transfontaliera (recepita in Italia con d. lgs. 4 marzo 2012, n. 38).


Incidenti stradali

Riguardo il risarcimento danni da sinistro stradale, lo staff dello Studio Lauricella offre specifica consulenza legale e tecnica sui sinistri derivanti da custodia da parte della pubblica amministrazione (sinistri causati da buchi, dissesti da manto stradale o marciapiedi), derivanti da responsabilità ANAS (guardrail o parti autostradali ) o provincia. In seguito alla chiamata, lo Studio invierà tempestivamente un consulente per effettuare le foto degli incidenti per la realizzazione di perizie e preventivi. È, altresì, specializzato nella gestione di sinistri stradali mortali derivanti dalla mancata manutenzione del guard rail ecc


Altre categorie:

Sicurezza ed infortuni sul lavoro, Malasanità e responsabilità medica, Diritto tributario, Diritto amministrativo, Separazione, Divorzio, Matrimonio, Tutela dei minori, Incapacità giuridica, Usura, Contratti, Diritto del lavoro, Diritto penale, Ricorso al TAR, Diritto internazionale ed europeo, Immigrazione e cittadinanza, Diritto condominiale, Locazioni, Sfratto, Tutela del consumatore, Diritto ambientale, Diritto agrario, Diritto del turismo, Arte e beni culturali, Tutela degli anziani, Diritto dell'informatica, Privacy e GDPR, Arbitrato, Mediazione, Negoziazione assistita, Cassazione


Referenze

Recensione positiva

Risarcimento danni da sinistro stradale di oltre 1 milione di Euro - danni personali

4/2018 - A. V.

Top nelle loro competenze... legali da consigliare

Recensione positiva

Avvocati disponibili e professionali - ricorso contro l'INPS per il riconoscimento dell'invalidità civile

2/2017 - Giovanni L.

Avvocati disponibili e molto professionali... Grazie!

Caso legale seguito

PARAPLEGICO E ALLETTATO DAL ’94 MA PER L’ASP NON HA DIRITTO ALL’ASSISTENZA PER DISABILI GRAVISSIMI

TRIBUNALE. La vicenda è finita davanti a un giudice e il Ctu ha dato ragione all’uomo

Paraplegico e allettato dal ’94 ma per l’Asp non ha diritto all’assistenza per disabili gravissimi TRIBUNALE. La vicenda è finita davanti a un giudice e il Ctu ha dato ragione all’uomo “(f.d.m.) “Giovanni” (nome di fantasia) è paraplegico dal 1994 dopo un incidente stradale. Vive con difficoltà ad assolvere alle esigenze fisiologiche, ma per l’Asp non avrebbe diritto al contributo da 1.500 euro per assisterlo costantemente. E’ la storia di un agrigentino il quale ha in corso con l’azienda sanitaria provinciale di Agrigento un contenzioso senza esclusione di colpi. Il paraplegico aspira a ottenere i benefici previsti dalla misura prevista dalla legge regionale n. 4-2017 e del Dpr della Sicilia n. 547 del 31/03/2017 per la promozione del benessere e della qualità di vita della persona in condizione di gravissima disabilità, assistita al proprio domicilio in un contesto più ampio di inclusione sociale. Dal 1994 a causa di tetraplegia per trauma cervico-midollare, “Giovanni” è allettato; a seguito di tale trauma ha perso, non solo la motilità dei quattro arti, ma anche la relativa sensibilità cutanea ed il controllo degli sfinteri. Per tali motivi gli erano stati già riconosciuti i benefici dell’ind. acc. e l'Handicap grave. Avanzata la domanda amministrativa bandita annualmente dalle sedi competenti e venne sottoposto a visita collegiale presso l’ASP di Agrigento, la quale respinse tale domanda. Allettato, ma con tanta energia morale, assistito e difeso dagli avvocati Pietro e Salvatore Lauricella ha avviato una causa con ricorso innanzi al Tribunale di Agrigento. Il CTU riconosce quanto richiesto.

Leggi altre referenze (1)

Lo studio

Studio Legale Lauricella
Via Cicerone, 48
Agrigento (AG)

Contatti:

telefono WhatsApp email

Per informazioni e richieste

Contatta l'avv. Lauricella:

Contatta l'avv. Lauricella per sottoporre il tuo caso:

Nome e cognome:
Città:
Email:
Telefono:
Descrivi la tua richiesta:
telefono WhatsApp email

Accetto l’informativa sulla privacy ed il trattamento dati

IUSTLAB

Il portale giuridico al servizio del cittadino ed in linea con il codice deontologico forense.
© Copyright IUSTLAB - Tutti i diritti riservati
Privacy e cookie policy