Simona Motta

Simona Motta

Avvocato Amministrativista in Milano


Informazioni generali

L’avv. Simona Motta si occupa di diritto amministrativo da oltre 15 anni,nel contenzioso e nell’assistenza stragiudiziale,con riferimento ai contratti pubblici,l’urbanistica e l’edilizia, le procedure espropriative, il diritto ambientale, specie nel settore dell’energy e dei rifiuti.Assiste nei procedimenti di responsabilità amministrativa-contabile e nelle procedure antitrust. Patrocina avanti alle Giurisdizioni Superiori a supporto della P.A., società e persone fisiche; ha consolidato ottime capacità, anche in condizioni emergenziali, di gestione delle problematiche, sviluppando una particolare attenzione alle esigenze del Cliente

Esperienza


Diritto amministrativo

L'avv. Simona Motta sin dall’inizio della sua attività si è dedicata alla materia del diritto amministrativo, prima collaborando con un primario studio del settore per poi avviare un proprio progetto e sviluppare la specifica Area insieme ad un team di colleghi amministrativisti; ha maturato nel tempo una conoscenza molto approfondita nelle materie degli appalti pubblici, dell’urbanistica-edilizia, nel diritto ambientale.


Appalti pubblici

Assiste il Cliente nella predisposizione e revisione degli atti di gara per l’affidamento di contratti pubblici di appalto di lavori, servizi e forniture e nelle successive fasi di gara, compresa la stipula del contratto e quella di esecuzione. Garantisce l'assistenza processuale e stragiudiziale di consulenza e pareristica. Assiste il Cliente anche dinanzi all'Autorità Nazionale Anticorruzione - ANAC.


Ricorso al TAR

La competenza acquisita negli anni si caratterizza per una pronunciata vocazione all'assistenza giudiziale e processuale per il Cliente, dinanzi al TAR e al Consiglio di Stato, nelle specifiche materie di competenza, con consolidate capacità di stesura degli atti anche in contesti di particolare urgenza.


Altre categorie:

Edilizia ed urbanistica, Diritto ambientale, Recupero crediti


Referenze

Titolo professionale

Corso propedeutico all’iscrizione all’Albo Speciale degli Avvocati ammessi al patrocinio dinanzi alla Corte Suprema di Cassazione e alle altre Giurisdizioni Superiori

Consiglio Nazionale Forenze e Scuola Superiore dell’Avvocatura - 6/2017

Ammissione al Corso propedeutico all’iscrizione all’Albo Speciale degli Avvocati ammessi al patrocinio dinanzi alla Corte Suprema di Cassazione e alle altre Giurisdizioni Superiori, tenuto dal Consiglio Nazionale Forense, della durata di 100 ore. Modulo specialistico: giustizia amministrativa. Superamento esame scritto nel 2017.

Pubblicazione legale

Convegno “ChemOrbis: Polymer Insights", sul tema “Plastic shoppers: Italian regulations and possible changes”

FEDERAZIONE GOMMA PLASTICA – UNIONPLAST

Ho approfondito la normativa italiana, in rapporto a quella eurounitaria, disciplinante la produzione e il commercio dei prodotti in plastica. In particolare, più di recente l'attenzione si è focalizzata sul prodotto dello shopper, in ragione della normativa introdotta dal legislatore italiano, precursore rispetto a quello eurounitario. Di questo ho parlato come relatore al Convegno “ChemOrbis: Polymer Insights", sul tema “Plastic shoppers: Italian regulations and possible changes”, per conto di FEDERAZIONE GOMMA PLASTICA – UNIONPLAST.

Pubblicazione legale

Commentario al codice dei contratti pubblici

La Tribuna

Nell'ambito del commentario agli articoli del nuovo Codice dei Contratti Pubblici (D.lgs. 50/2016), ho commentato l'art. 101 recante i "Soggetti delle stazioni appaltanti". L’art. 101 (che non trova diretta corrispondenza nelle Dir. 2014/23/UE e 2014/25/UE) ha una connotazione didascalica che introduce, nel Titolo V in cui è inserito, la fase dell’esecuzione del contratto, disciplinando preliminarmente l’organizzazione degli uffici della S.A. Collocata tra le disposizioni preliminari all’esecuzione del contratto, per ciò stesso assumendo valenza generale, la norma individua le figure professionali delle S.A. che a vario titolo sono interessate dall’esecuzione del contratto: il Responsabile unico del procedimento (RUP), il Direttore dei lavori, il Direttore dell’esecuzione del contratto di servizi e forniture, il coordinatore in materia di salute e di sicurezza, il collaudatore / commissione di collaudo, il verificatore della conformità. Per ciascun soggetto che compone l’ufficio della direzione dei lavori l’art. 101 indica di volta in volta le rispettive principali funzioni, in una sorta di gradazione dei compiti e delle responsabilità. L'art. 101 reca disposizioni che, seppure non particolarmente innovative nei contenuti, contribuiscono ad attuare in concreto i principi e i criteri direttivi di cui alle lett. l) e m), art. 1 § 1, della legge di delegazione (n. 11/2016), al fine di rafforzare le funzioni di gestione e controllo sull’esecuzione del contratto da parte della S.A..

Leggi altre referenze (1)

Lo studio

Simona Motta
Flavio Baracchini 1
Milano (MI)

Contatti:

telefono WhatsApp email

Per informazioni e richieste

Contatta l'avv. Motta:

Contatta l'avv. Motta per sottoporre il tuo caso:

Nome e cognome:
Città:
Email:
Telefono:
Descrivi la tua richiesta:
telefono WhatsApp email

Accetto l’informativa sulla privacy ed il trattamento dati

IUSTLAB

Il portale giuridico al servizio del cittadino ed in linea con il codice deontologico forense.
© Copyright IUSTLAB - Tutti i diritti riservati
Privacy e cookie policy