Giovanni Ettore Sipoli

Giovanni Ettore Sipoli

Avvocato Penalista


Informazioni generali

Esperienza e professionalità in tutti i settori del diritto.

Esperienza


Diritto penale

Lo studio si occupa di tutti i rami del diritto, con particolare attenzione per l'ambito penale. Esperienza in tema di reati associativi e criminalità organizzata.


Altre categorie:

Diritto civile, Diritto di famiglia, Eredità e successioni, Separazione, Divorzio, Matrimonio, Affidamento, Adozione, Tutela dei minori, Incapacità giuridica, Diritto bancario e finanziario, Usura, Diritto assicurativo, Recupero crediti, Pignoramento, Diritto tributario, Diritto del lavoro, Sicurezza ed infortuni sul lavoro, Licenziamento, Previdenza, Violenza, Stalking e molestie, Reati contro il patrimonio, Omicidio, Discriminazione, Sostanze stupefacenti, Diritto penitenziario, Diritto amministrativo, Appalti pubblici, Ricorso al TAR, Aste giudiziarie, Immigrazione e cittadinanza, Edilizia ed urbanistica, Diritto condominiale, Locazioni, Sfratto, Incidenti stradali, Multe e contravvenzioni, Tutela del consumatore, Malasanità e responsabilità medica, Diritto ambientale, Tutela degli anziani, Diritti umani, Mediazione, Negoziazione assistita


Referenze

Caso legale seguito

Tentato omicidio a Petilia. Legale vittima: nessuna lite telefonica, famiglia chiede tranquillità

Tentato omicidio

9 DICEMBRE 2019, 15:50 CROTONE CRONACA Dopo il tentato omicidio, avvenuto in Petilia Policastro lo scorso 4 dicembre, in cui è rimasto ferito Ottaviano Nicolazzi, 55enne imprenditore del posto e fratello del sindaco della cittadina del crotonese (m il legale della famiglia Nicolazzi, l’avvocato Giovanni Ettore Sipoli, data anche la situazione di salute in cui versa l’imprenditore - le cui condizioni, anche se non in pericolo di vita, restano comunque monitorate dai medici - chiede “il massino riserbo e la doverosa tranquillità”, riferendo che la famiglia si dice fiduciosa nel lavoro degli inquirenti e della Magistratura, ed attende che la Giustizia faccia il suo corso per l’accertamento della verità. Come si ricorderà quel giorno, a far fuoco, fu Giovanbattista Cavarretta, 60enne anch’egli lui di Petilia, che venne poi arrestato. Alla base vi sarebbero stati - secondo quanto riferito allora dagli inquirenti - dei dissidi di natura economica tra il presunto sparatore e la vittima.

Caso legale seguito

Ville abusive accanto al "canale 19", a giudizio due tecnici comunali di Crotone

Canale 19

Finiscono a processo i due imputati coinvolti nel procedimento scaturito dall'inchiesta della Procura sulle 84 villette di contrada Margherita realizzate vicino al canale 19, in un'area dove vige il divieto assoluto di edificazione. Ieri il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Crotone, Romina Rizzo, ha rinviato a giudizio l'attuale dirigente del settore urbanistica del Comune di Crotone, Elisabetta Dominijanni, e l'ex responsabile del settore lavori pubblici del Municipio pitagorico, Gianfranco De Martino. Per loro il dibattimento inizierà il 20 gennaio 2021 davanti al Tribunale in composizione collegiale.

Caso legale seguito

L’ex sindaco di Crotone Peppino Vallone assolto con formula piena da alcune ipotesi di reato in tema di sicurezza sul lavoro

Assoluzione ex sindaco di Crotone

WESUD NEWS > CRONACA CRONACA L’ex sindaco di Crotone Peppino Vallone assolto con formula piena da alcune ipotesi di reato in tema di sicurezza sul lavoro REDAZIONE Crotone, 11 Ottobre 2019 • 23:35 Il Tribunale di Crotone, all’udienza dell’11 ottobre 2019, ha assolto, con formula piena, l’Avv. Peppino Vallone, già Sindaco del Comune di Crotone, in relazione ad alcune ipotesi di reato, relative alla violazione delle norme contenute nel D.lgs. 81 del 2008. La vicenda risale al maggio del 2016, a ridosso della scadenza del mandato elettivo e, dunque, in occasione delle elezioni per il rinnovo del consiglio comunale di Crotone. Nello specifico, il procedimento penale che ha visto coinvolto l’Avv. Peppino Vallone prende le mosse da un’ispezione effettuata dai funzionari dello SPISAL presso le sedi dell’Ente comunale e, appunto, concernente la violazione delle norme in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Il Tribunale di Crotone, ha accolto la tesi del collegio difensivo dell’ex Sindaco della città pitagorica, composto dell’Avv. Marco Vallone, nonché, dell’Avv. GiovanniEttore Sipoli.

Leggi altre referenze (10)

Lo studio

Giovanni Ettore Sipoli
Piazza Alcide De Gasperi N.23
Crotone (KR)

Contatti:

telefono WhatsApp email

Per informazioni e richieste

Contatta l'avv. Sipoli:

Contatta l'avv. Sipoli per sottoporre il tuo caso:

Nome e cognome:
Città:
Email:
Telefono:
Descrivi la tua richiesta:
telefono WhatsApp email

Accetto l’informativa sulla privacy ed il trattamento dati

IUSTLAB

Il portale giuridico al servizio del cittadino ed in linea con il codice deontologico forense.
© Copyright IUSTLAB - Tutti i diritti riservati
Privacy e cookie policy